Lavorabilità alla macchina

★★★☆☆

Resistenza alla spaccatura

★★★☆☆

Capacità di ritenzione chiodi/viti

★★★★☆

Incollaggio

★★★☆☆

Il legno ha una sfumatura leggermente rosata; l’alburno presenta in genere un color paglia chiaro, mentre il durame vira al rosso bruno.

Impieghi principali

Il suo aspetto lo rende ideale per falegnameria, pannellature, mobili, pavimentazioni, finestre e rivestimenti. La sua forza, linearità e facilità di fabbricazione lo rendono il legno ad alte prestazioni perfetto per usi strutturali, come capriate unite con piastre metalliche, intelaiature, ponti e grandi elementi pesanti.

Distribuzione e disponibilità

Una delle più alte presenti sul continente, questa specie copre un quinto delle riserve totali di legni di conifere presenti in Nord America e cresce su 14 milioni di ettari di foresta nella regione dei legni occidentali. In pronta consegna.

Caratteristiche fisiche e meccaniche

Tessitura media, con peso pari a 540 kg/metro cubo e presenta valori elevati di massa volumica, densità relativa nonchè di rapporto resistenza – peso. Molto rigido, con valori di resistenza elevati alla flessione, tensione, taglio orizzontale e compressione. I ritiri sono di entità significativa nel passaggio dallo stato fresco a quello secco, ma ritiri e rigonfiamenti sono minimi una volta stagionato.

Durabilità

Moderatamente durabile. Difficile da trattare. Si consiglia di praticare incisioni per una penetrazione massima del preservante